16/06/2019: SS. TRINITA' - SS. Quirico e Giuditta
O Signore, quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra.
Martirologio Romano
SS. Quirico e Giulitta, SS. Ferreolo e Ferruccio, SS. Aureo, Giustina e compagni, SS. Domenico Nguyen e compagni
Letture di oggi
1^ Lettura
Pr 8,22-31
Salmo
Sal 8
2^ Lettura
Rm 5,1-5
Vangelo
Gv 16,12-15
Calendario
Giugno 2019
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
Banner

Affresco absidale Cappella del Santissimo

AffrescoCappellaSantissimo

L'affresco absidale della Cappella del Santissimo, opera di Carlos Cairo, rappresenta la superiorità delle opere divine rispetto alle opere umane e il percorso che l'uomo deve seguire per poter raggiungere la salvezza.

Il dipinto è diviso in quattro settori, ognuno dei quali reca un messaggio ben delineato dalle rappresentazioni in esso contenute.

Sulla sinistra, l'arco con la punta triangolare rappresenta le opere dell'uomo che, per quanto perfette (la forma triangolare della punta) e maestose (l'altezza dell'arco che si innalza fino al cielo) risultano essere sempre senza fondamenta stabili (il distacco dell'arco dall'ombra delle colonne) e non riescono mai a imporsi sulle opere divine (i monti e il mare che si antepongono alla struttura).

Sulla destra è rappresentata la natura con il cielo, la luna, le montagne, il mare e la terra. Dalla terra sorgono dieci pietre migliari che delimitano una strada virtuale (la parte in basso); Sono i dieci comandamenti che guidano l'uomo nel suo viaggio di salvezza.

In basso abbiamo l'inizio della strada che l'uomo deve percorrere, partendo dalle tenebre per giungere alla Luce, seguendo i comandamenti di Dio.

In alto la Luce Divina si innalza oltre il cielo e oltre ogni manufatto dell'uomo.

L'affresco è integrato e completato dal Tabernacolo e dal Crocefisso.

Il Tabernacolo è posizionato in modo da rappresentare come l'incontro con Gesù, Pane di Vita, ottenuto seguendo i comandamenti di Dio, apre la strada verso l'Altissimo.

CrocefissoIl Crocefisso rappresenta il sacrificio estremo di Gesù per la salvezza dell'uomo, sacrificio che rompe i limiti terreni (il muro crollato al centro) ed èleva la condizione umana verso la Salvezza (il corpo umano di Gesù, ancora sulla croce, è rappresentato in movimento, quasi come se si stesse staccando dalla croce per innalzarsi nella Luce Divina) ; sulla sua base è rappresentato un calice sostenuto da due mani a raccogliere il Sangue di Gesù, in ricordo di San Longino e della storia delle reliquie del Preziosissimo Sangue conservate nella Basilica di Sant'Andrea Apostolo a Mantova.

 
Visite al sito nel 2019
Top 5:
Italia flag Italia (2929)
Europa flag Europa (1119)
Siria flag Siria (840)
Germania flag Germania (643)
Stati Uniti flag Stati Uniti (379)
6750 visite da 54 nazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la sua esperienza e offrire servizi in linea con le sue preferenze. I cookies utilizzati dagli autori del sito hanno l'unico scopo di permettere una migliore fruibilità dello stesso, senza che gli autori possano raccogliere o interpretare i dati amministrati. I cookies eventualmente utilizzati da moduli realizzati da terze parti appartengono ai relativi fornitori, servono per la corretta fruibilità dei contenuti e potrebbero raccogliere dati sull'utenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.

Io accetto i cookie da questo sito.