26/05/2019: S. Filippo Neri; S. Lamberto di Vence
Ti lodino i popoli, o Dio, ti lodino i popoli tutti.
Martirologio Romano
S. Andrea Kaggwa; S. Berengario di Saint-Papoul; S. Desiderio di Vienne; S. Eleuterio; S. Felicissima; S. Filippo Neri; SS. Giovanni Doan Trinh Hoan e Matteo Nguyen Van Phuong; S. Giuseppe Chang Song-jib; S. Lamberto di Vence; S. Maria Anna di Gesù de Paredes; S. Pietro Sanz i Jordà; S. Ponziano Ngondwe; S. Prisco; S. Simitrio (Simetrio) di Roma
Letture di oggi
1^ Lettura
At 15,1-2.22-29
Salmo
Sal 66
2^ Lettura
Ap 21,10-14.22-23
Vangelo
Gv 14,23-29
Vedi anche...
Calendario
Maggio 2019
L M M G V S D
29 30 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Banner

S.E. Mons. Roger Marie Elie Etchegaray

Roger Marie Elie Etchegaray (Espelette, 25 settembre 1922) è un cardinale  e arcivescovo cattolico francese. Diplomatico  della Santa Sede, è presidente emerito del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.
Iniziò gli studi presso il Seminario  Minore di Ustaritz, proseguì gli studi teologici  e filosofici  nel Seminario Maggiore di Bayonne e, conseguita la laurea in Teologia a Roma (Pontificia Università Gregoriana) venne ordinato  sacerdote  il 13 luglio 1946.

Rimase fino al 1961 al servizio della Curia diocesana di Bayonne, dove ricoprì gli incarichi di segretario personale del vescovo, di responsabile della locale Azione cattolica e poi di Vicario generale; venne poi nominato segretario aggiunto della Conferenza Episcopale Francese e poi Segretario, tra il 1966 e il 1970.

Il 29 marzo 1969, papa Paolo VI lo nominò vescovo ausiliare di Parigi e lo elesse alla sede titolare di Gemelle di Numidia: fu consacrato nella cattedrale di Notre-Dame dal cardinale François Marty, arcivescovo della capitale francese, il 27 maggio successivo. Il 22 dicembre 1970 fu promosso alla sede metropolitana di Marsiglia e l'anno successivo fu eletto Presidente del neo-costituito Consiglio delle conferenze episcopali europee, incarico che ricoprì fino al 1979: dal 1975 ricoprì anche l'incarico di presidente della Conferenza Episcopale Francese.

Fu creato da Giovanni Paolo II cardinale presbitero del titolo di San Leone I nel concistoro del 30 giugno 1979: il 13 aprile 1985 si dimise da arcivescovo ed entrò al servizio della Curia Romana dove, l'8 aprile 1984, era stato nominato Presidente dei Pontifici consigli Cor Unum e della Giustizia e della Pace. Il 2 dicembre 1995 abbandonò la presidenza del consiglio Cor Unum e il 24 giugno 1998 diede le dimissioni anche dall'altro incarico: lo stesso giorno venne nominato cardinale vescovo di Porto-Santa Rufina.

È stato incaricato di importanti missioni diplomatiche per la Santa Sede: il 1º maggio 2002 fu a Gerusalemme, per chiedere la pace in medio-oriente; il 10 febbraio 2003 fu invece inviato speciale a Baghdad, per esprimere la sollecitudine del papa a favore della pace e per invitare le autorità irachene a cooperare con le autorità internazionali.

Nel 2003 è vincitore del premio Colombe d'Oro per la Pace, premio assegnato annualmente dall'Archivio disarmo ad una personalità distintasi in campo internazionale. Per il suo impegno a favore della pace, il 24 marzo 2004 l'UNESCO gli ha conferito il premio Felix Houphouet-Boigny.

La sera del 24 dicembre 2009, coinvolto in una tentata aggressione a Papa Benedetto XVI, ha riportato la frattura del femore.

Approfondimento

 
Banner
Preghiera

SanMicheleArcangelo(Leggi la storia)

Visite al sito nel 2019
Top 5:
Italia flag Italia (2438)
Europa flag Europa (977)
Siria flag Siria (719)
Germania flag Germania (582)
Stati Uniti flag Stati Uniti (269)
5698 visite da 53 nazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la sua esperienza e offrire servizi in linea con le sue preferenze. I cookies utilizzati dagli autori del sito hanno l'unico scopo di permettere una migliore fruibilità dello stesso, senza che gli autori possano raccogliere o interpretare i dati amministrati. I cookies eventualmente utilizzati da moduli realizzati da terze parti appartengono ai relativi fornitori, servono per la corretta fruibilità dei contenuti e potrebbero raccogliere dati sull'utenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.

Io accetto i cookie da questo sito.