25/05/2020: S. Luigi; S. Giuseppe Calasanzio
Vieni, Signore, a giudicare la terra
Martirologio Romano
S. Agostino Caloca Cortes; S. Aldelmo (Adelmo); S. Beda detto il Venerabile; S. Canio (Canione) di Atella; S. Cristoforo (Cristobal) Magallanes; S. Dionigi di Milano; S. Dionigi Ssebuggwawo; S. Gerio (Girio); S. Gregorio VII; S. Leone di Mantenay; S. Maddalena Sofia Barat; S. Maria Maddalena de' Pazzi; S. Pietro Doan Van Van; S. Zenobi (Zenobio)
Letture di oggi
1^ Lettura
2Ts 2,1-3a.13-17
Salmo
Sal 95
Vangelo
Mt 23,23-26
Calendario
Maggio 2020
L M M G V S D
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Banner

La Cresima

Cos'è

Il sacramento della Cresima (o Confermazione) è praticamente il 'completamento' del battesimo, il terzo passo dell'iniziazione cristiana.
E' il momento in cui il fedele riceve il dono dello Spirito Santo (già peraltro prefigurato nel battesimo), e con tale dono inizia la vita cristiana adulta.
Si chiama Confermazione, perché conferma e rafforza la grazia battesimale.
E' conferito quando il Cristiano ha la capacità di intendere e di volere e quindi di credere e di testimoniare la propria fede.

Requisiti

Possono ricevere il Sacramento della Confermazione (Cresima) tutti coloro che:

  1. Siano in regola con le leggi della Chiesa
  2. abbiano ricevuto:
  • il Battesimo
  • la Prima Comunione
  • il Sacramento della Confessione

I Segni

imposizione delle mani

Il Vescovo impone le mani sulla testa del Cresimando per invocare su di lui lo Spirito Santo

UNZIONE CON Il sacro Crisma

Il sacro Crisma è olio mischiato con balsamo, che il Vescovo ha consacrato il giovedì santo.

In questo sacramento, l’olio che si espande e fortifica, significa la grazia abbondante, che si sparge nell’ anima del Cristiano per confermarlo nella fede: e il balsamo, che è odoroso e difende dalla corruzione, significa che il Cristiano fortificato da questa grazia, è atto a dare buon odore di cristiane virtù e a preservarsi dalla corruzione dei vizi.

Si fa l’unzione sulla fronte, dove appaiono i segni del timore e del rossore, affinché il Cresimamdo intenda che non deve aver timore o vergogna dell'essere Cristiano, né aver paura dei nemici della fede.

"SCHIAFFETTO" (non più in vigore)

Il Vescovo dà un leggero schiaffo al Cresimando perché sappia che deve esser pronto a soffrire ogni affronto e ogni pena per la fede in Gesù Cristo.

Documenti

  1. Certificato di Battesimo del Cresimando
  2. Attestato di Idoneità del Padrino/Madrina

Note

La data o le date di celebrazione verranno comunicate dalla Diocesi in base alla disponibilità del Vescovo.

 
Preghiera

SanMicheleArcangelo(Leggi la storia)

Visite al sito nel 2020
Top 5:
Cina flag Cina (63351)
Stati Uniti flag Stati Uniti (10339)
Italia flag Italia (2280)
Europa flag Europa (926)
Germania flag Germania (536)
78205 visite da 47 nazioni

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la sua esperienza e offrire servizi in linea con le sue preferenze. I cookies utilizzati dagli autori del sito hanno l'unico scopo di permettere una migliore fruibilità dello stesso, senza che gli autori possano raccogliere o interpretare i dati amministrati. I cookies eventualmente utilizzati da moduli realizzati da terze parti appartengono ai relativi fornitori, servono per la corretta fruibilità dei contenuti e potrebbero raccogliere dati sull'utenza. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.

Io accetto i cookie da questo sito.